Russare e fasi del sonno

Il sonno influisce positivamente sul nostro corpo, dormendo, riposiamo fisicamente e mentalmente, per svegliarci al mattino rinfrescati e pronti per nuovi compiti. Il russare interferisce con il nostro sonno tranquillo, che ci rende stanchi al mattino e non dormiamo abbastanza, il che provoca cattivo umore dall’inizio della giornata. Conosciamo le fasi del sonno dal chiudere gli occhi al sonno profondo di un uomo, diamo un’occhiata alla differenza nel corso del sonno normale e dormiamo con il russare.

Fasi del sonno:

  • fase 1 – standby,
  • Fase 2 del sonno superficiale,
  • 3 fasi transitorie,
  • fase di sonno profondo 4,

REM (Rapid Eyes Movement). In questa fase compaiono i sogni e il cervello, nonostante sia il più attivo, viene rigenerato per prepararsi al giorno successivo.

Passiamo attraverso le fasi di sonno 1,2,3,4 – dal sonno superficiale (fasi 1 e 2) al sonno profondo (fasi del sonno 3 e 4), quindi ritiriamo dal sonno profondo al sonno superficiale, terminando con la fase REM.

In che modo il russare influisce sulle fasi del sonno?

Le ultime due fasi devono durare abbastanza a lungo per consentire al sogno di adempiere alle sue funzioni e grazie a questo ci sveglieremo riposati. Tuttavia, se il sonno viene interrotto dal russare con le apnee, le pause della durata di circa 10 secondi e si verificano entro un’ora, questa condizione è considerata una malattia. Pause o apnee disturbano il sonno perché si verificano fino a diverse centinaia di volte in una notte.

Disturbi del sonno:

  • disturbi organici del sonno – sono uno dei sintomi di un’altra condizione mentale o somatica, ad esempio disturbi dell’insorgenza e della durata del sonno, apnea notturna, narcolessia e catalepsia;
  • disturbi del sonno inorganici – causati da fattori emotivi, ad esempio insonnia inorganica, sonnambulismo, ansia notturna, incubi, stress.

Gli effetti del non dormire

A causa della mancanza di sonno, abbiamo anche una capacità significativamente ridotta di ricordare le informazioni, nonché una velocità di reazione ridotta, che può essere pericolosa se guidiamo un veicolo allora. Va anche ricordato che senza dormire è impossibile funzionare e vivere affatto. Quando una persona è sveglia 36 ore o più, iniziano a comparire nausea, vomito, vertigini e mal di testa, così come le macchie scure davanti agli occhi e l’ipersensibilità a vari stimoli. Se non dormiamo ancora più tempo, possono apparire allucinazioni o psicosi gravi. Quindi il sonno è necessario come l’aria.

Abbi cura del tuo sonno tranquillo.

Tratta contro il russare

Il trattamento sotto la guida di un medico esperto migliorerà la qualità del sonno e
elimina il russare. I difetti anatomici sono una ragione molto comune per il russare e quindi è meglio applicare una procedura di correzione alle parti imperfette di naso, gola e lingua. Il russare contribuisce al malessere e al generale deterioramento della qualità della vita. L’ipossia provoca mal di testa, depressione e affaticamento. E queste condizioni influenzano la concentrazione, l’indebolimento della libido e la depressione. Quando rinunciare a stimolanti e un’alimentazione sana non aiuta, è necessario un intervento chirurgico per russare.

Esame prima dell’intervento chirurgico:

  • ECG
  • gruppo sanguigno, morfologia, VES, tempo di protrombina, tempo di koaline-cefalina, anticorpi HIV, creatinina, elettroliti, glucosio a digiuno
  • certificato di vaccinazione contro l’epatite B o esame del sangue per l’antigene HBS – test per l’anticorpo anti-HCV (epatite C)
  • pazienti con patologia tiroidea (ipotiroidismo, ipertiroidismo, condizione dopo chirurgia tiroidea) -TSH, fT3, fT4
  • radiografia del torace

Tratta contro il russare:

  1. Chirurgia del setto nasale contorta – L’intervento prevede un miglioramento all’interno del naso, della parte curva della cartilagine e del setto osseo. Il taglio viene eseguito all’interno del naso. Spesso durante la procedura, i turbinati nasali inferiori vengono ridotti mediante elettrocoagulazione. Non ci sono cicatrici o lividi dopo la procedura.
  2. Rimozione delle tonsille palatine – L’operazione prevede la completa rimozione delle tonsille. Il trattamento è raccomandato in caso di ipertrofia tonsillare significativa (che ostacola la respirazione e la deglutizione). Altri sintomi includono: odore sgradevole dalla bocca, sputi purulenti e mal di gola cronico.
  3. Rimozione parziale della tonsilla palatina – durante l’intervento chirurgico, viene rimossa la tonsilla che sporge dall’esterno degli archi palatali. Le indicazioni assolute sono sintomi della sindrome ostruttiva apnea notturna. Tuttavia, le indicazioni relative includono difficoltà di deglutizione e disturbi del linguaggio dovuti all’ipertrofia tonsillare.
  4. Rimozione della terza tonsilla – comporta la rimozione del tessuto linfatico troppo cresciuto dal rinofaringe per migliorare la pervietà nasale e ridurre la suscettibilità alle infezioni del tratto respiratorio superiore.

La procedura di solito riguarda i bambini con ridotta pervietà nasale e apnea notturna.

5. Conchoplastica – (riduzione dei turbinati nasali ingrossati che riducono la congestione nasale) e rammollimento del palato in plastica (riduzione della lunghezza della linguetta e irrigidimento del palato molle, che vibrano quando si respira attraverso la bocca). Le procedure vengono eseguite in anestesia locale, è l’anestesia, come nel caso delle procedure dentali (il paziente è cosciente ma non avverte dolore) o generale.
Dopo la procedura, la respirazione del naso migliora e il palato vibrante non può essere sentito mentre dorme.

6. Chirurgia del seno endoscopico – usata per trattare la sinusite cronica. Lo scopo dell’operazione è di eliminare i seni. Durante la procedura, il medico rimuove la mucosa, che si è infiammata. Non è accompagnato dal rischio di danni alle strutture anatomiche che non sono stati alterati perché vengono utilizzati strumenti microchirurgici ed endoscopi ottici. I vantaggi di questa operazione sono evitare tagli facciali e dolore postoperatorio scarso o nullo.

Hai già usato vari prodotti e dispositivi anti-russare e nulla aiuta a pensare alla chirurgia.

La bocca si esercita contro il russare

Il russare e l’apnea notturna sono pericolosi per la salute e spesso proviamo diversi modi per sbarazzarci di esso. Il russare si verifica quando il flusso d’aria attraverso le vie aeree è ostruito, durante il sonno, i muscoli della gola diventano flaccidi, affondando alla sua schiena e alla base della lingua. Un modo per ridurre la frequenza del russare è esercitando la bocca, in particolare la lingua, il palato e la mascella. Controlla se ti aiutano!

Fattori che influenzano il russare:

  • fumare sigarette,
  • bere alcolici prima di coricarsi,
  • obesità, in particolare grasso in eccesso intorno al collo e alla gola,
  • dormire sulla schiena
  • difetti anatomici: curvatura del setto nasale, ipertrofia del palato, tonsille, gola,
  • allergie, infezioni.

Esercizi in bocca:

  1. Tirare dentro ed estrarre la lingua – estrarre la lingua il più possibile indietro nella bocca, quindi estrarre intensamente in avanti.
  2. Allungando le labbra: posiziona gli indici agli angoli della bocca e allunga. Ripeti 10 volte.
  3. Dal palato alla gola: sposta la punta della lingua dal palato alla direzione della gola. Ripeti 20 volte.
  4. Ampia apertura della bocca – Pronuncia “A” ad alta voce e chiaramente, è meglio mantenere la bocca in questa posizione per lungo tempo.
  5. Spingendo le guance con le dita – lavarsi le mani e mettere il pollice in bocca, premendo sulla guancia dall’interno, premere il dito sulla guancia e la guancia sul dito in modo che le forze si bilancino. Ripeti 20 volte.
  6. Premendo sulle guance – fai un respiro in bocca in modo che le guance siano piene, ma questa volta dall’esterno, premi le dita contro le guance contemporaneamente. Ripeti 10 volte.
  7. Torsione della mascella inferiore: quando la bocca è chiusa, spostarla verso destra e sinistra. Vale anche la pena ricordare di masticare il cibo una volta per tutte mentre si mangia.
  8. Aspirazione della lingua: tocca la lingua con il palato e succhia, alternativamente succhia la lingua appoggiata sul palato superiore e sul palato inferiore. Ripeti 20 volte.

Canta prima di coricarti

Il russare e l’apnea notturna sono incidenti dovuti a debolezza dei muscoli della gola e al palato molle. Cantando, li rafforziamo, riducendo l’intensità del russare, e dopo un lungo periodo di canto, puoi liberarti completamente del russare. I cantanti professionisti non hanno alcun problema con il russare, perché hanno una gola forte e allenata attraverso specifici esercizi vocali.

Canta per 20 minuti prima di coricarti, rafforzerai i muscoli della gola, rendendo il russare meno intenso.

Canta più spesso e ti libererai completamente del russare e dell’apnea.

Quali preparativi scegli o esercizi anti-russare?

Prodotti medici anti russare

Vuoi sbarazzarti del russare? Ci sono vari preparati, cerotti e dispositivi contro il russare in farmacia, leggi questo articolo e scegli la migliore forma di trattamento per te. Pensa a ciò che sarà meglio per la tua comodità, è meglio pensarci in anticipo, in modo da non scegliere rapidamente nessuno in farmacia. Tutto in modo che il russare non sia gravoso per te, il tuo partner e, soprattutto, per la tua salute.

Russare prodotti medici:

  1. Cerotti anti-russamento: eliminano il russare e facilitano la respirazione, le sostanze in essi contenute stimolano la mucosa nasale e la idratano, riducendo il russamento.

Applicazione: applicare un cerotto sulla pelle asciutta e pulita in modo che mantenga bene. La patch è monouso, non deve essere indossata per più di 12 ore, di solito alcune patch nella confezione.

2. Cerotti nasali contro il russare: aprono intensamente le vie respiratorie, vengono utilizzati per russare a causa di: naso chiuso, allergie o raffreddori.

Applicazione: il cerotto deve essere incollato sulla pelle del naso accuratamente lavata, in modo uniforme in modo che lo stesso cerotto sia incollato a destra e a sinistra del naso.

3. Spray per la gola contro il russare – una miscela di oli essenziali naturali e vitamine, a seguito della quale riduce le vibrazioni che causano il russare.

Applicazione: scuotere la bottiglia, inclinare la testa il più possibile indietro, spruzzare tre volte verso la parte posteriore della gola, non mangiare o bere dopo l’applicazione (altrimenti è necessario spruzzare di nuovo).

4. Spray nasale contro il russare: idrata e ammorbidisce anche la mucosa nasale
migliora il tono dei tessuti della gola.

Applicazione: dovrebbe essere usato regolarmente, ogni sera prima di andare a letto.
Dopo aver applicato il preparato, non dovresti più mangiare, bere o pulire i denti, poiché ciò potrebbe ridurre l’efficacia del preparato.

5. Membrane orali per eliminare il russare: contengono una miscela di oli essenziali naturali e vitamine, a seguito delle quali viene ridotta la vibrazione che causa il russare. Il russare è spesso la causa del collasso della faringe posteriore, le foglie lo impediscono, in modo da smettere di russare.

Applicazione: la foglia viene posta al palato, si dissolve e le sostanze in essa contenute raggiungono la parte posteriore della gola. Le vitamine e gli olii essenziali contenuti in questa produzione irrigidiscono i tessuti vibranti che contribuiscono al russare.

6. Bocchino contro il russare – Il supporto della lingua aiuterà a combattere il russare e l’apnea notturna. La fotocamera tiene delicatamente e stabilizza la lingua, spostandola in avanti mentre si dorme per aprire correttamente le vie respiratorie. Il bocchino è usato per problemi con russare, apnea notturna ostruttiva moderata, con troppa lingua, ipotiroidismo.

Applicazione: sciacquare il boccaglio con acqua calda prima dell’uso.
Inserire delicatamente la lingua nel dispositivo fino a quando non tocca i lati del dispositivo, premendo delicatamente le estremità superiore e inferiore tra l’indice e il pollice.
Usando delicati movimenti ripetitivi, la lingua sarà fissata correttamente.

7. Cronometro contro il russare: viene indossato come un orologio, quando un rilevatore sensibile posizionato sul dispositivo riconosce il russare, invia un impulso elettrico attraverso la pelle, causando il cambiamento della posizione del sonno e quindi riduce il russare. Riduce il russare forte, aumenta l’apporto di ossigeno al corpo, migliora la qualità del sonno, elimina l’apnea.

Utilizzo: indossiamo il cronometro prima di dormire, è completamente innocuo e si spegne automaticamente dopo 8 ore.

8. Fascia anti-russamento: fornisce supporto per il mento e consente di rilassarsi e mantenere una respirazione normale e sana a bocca chiusa. La fascia è regolabile, quindi può essere adattata alla forma della testa. Può sostenere comodamente il sonno senza causare una sensazione di respiro corto.

Applicazione: Mettiamo la fascia intorno alla circonferenza della testa, è realizzata in materiale neoprene traspirante e confortevole per la pelle.

Prova il prodotto o il dispositivo giusto per le tue esigenze e comodità.

Obesità e russare

L’obesità favorisce il russare per eccesso di grasso attorno al mento, alla gola, al collo e alla lingua. Ti rendi conto di cosa porta? Ci sono molti effetti collaterali del sovrappeso e portano a gravi conseguenze per la salute, anche il russare nelle persone obese è una conseguenza di gravi malattie. Ecco perché non puoi sottovalutare nessuno degli effetti collaterali del sovrappeso.

Molto spesso durante il russare, c’è apnea notturna, cioè un’interruzione della fornitura d’aria, quando il palato collassa e blocca il flusso d’aria nel tratto respiratorio. Non è salutare e pericoloso per il nostro corpo. Nelle persone con carcassa normale, l’apnea può essere causata da una curva del setto nasale, ipertrofia della tonsilla palatina, epifisi della lingua, ipertrofia dei turbinati nasali inferiori e nelle persone obese in aggiunta a troppo grasso attorno al naso, alla bocca e al collo.

Non sottovalutare l’apnea!

A causa del fatto che non c’è dolore intenso durante il russare, non lo prendiamo sul serio. Di solito pensiamo che russare sia solo russare e non facciamo nulla al riguardo, tuttavia l’apnea notturna, ovvero brevi pause nella respirazione sono molto pericolose perché portano all’ipertensione arteriosa e polmonare, causano problemi cardiaci e diabete.

Effetti dell’apnea non trattata:

  • ipertensione,
  • ipertensione polmonare
  • aumenta il rischio di infarto, insufficienza cardiaca e aritmie,
  • aumenta il rischio di ictus e diabete.

Come sentiamo l’apnea durante il giorno?

Durante il giorno sentiamo affaticamento, insonnia, anche se abbiamo dormito per ore e concentrato la concentrazione, potrebbero esserci anche problemi con la memoria.

Come sbarazzarsi dell’apnea

Sbarazzarsi dell’apnea dipende dalla sua causa. Quando una delle cause è una curva del setto nasale, ipertrofia della tonsilla palatina, ipertrofia della radice della lingua, ipertrofia dei turbinati nasali inferiori, è necessario sottoporsi a un intervento chirurgico. Tuttavia, quando la ragione è l’obesità, dovresti prenderti cura di te stesso e iniziare una dieta e un allenamento adeguati.

L’eccesso di grasso non è solo un grande peso corporeo, ma anche una grande massa di problemi di salute.

Rimedi domestici per il russare

Il russare ti dà fastidio? Ogni notte lo stesso? Il tuo partner non riesce a dormire a causa tua? Pensa ai rimedi casalinghi per il russare. Qui descriverò alcuni modi per rendere il tuo sonno favorevole a te, al tuo partner e, soprattutto, alla salute. Lascia che il russare non sia il tuo problema.

Modi fatti in casa per russare:

  1. Erbe per russare – Melissa, menta piperita, pomello eucalipto, timo, marshmallow.
    La maggior parte di queste erbe può essere prodotta sotto forma di infusi, altre possono essere assunte sotto forma di capsule o integratori alimentari.

Le erbe rimuovono le secrezioni in eccesso, idratano la gola e prevengono il gonfiore della gola e facilitano il flusso d’aria attraverso il naso e la gola.

2. Olio di eucalipto – cancella le vie respiratorie, 10 minuti prima di coricarsi dovresti cospargere l’olio sul cuscino. L’aroma intenso ci aiuterà a respirare correttamente.

3. Prepara la camera da letto per un sonno sano – la giusta temperatura e umidità sono le basi per non asciugare la mucosa della gola. Un film secco è una delle cause del russare, la temperatura ambiente non deve superare i 20 gradi e l’umidità dovrebbe essere compresa tra il 40 e il 60 percento.

4. Smetti di bere alcolici – bere alcolici fino a 2 ore prima di coricarsi provoca dolori muscolari alla gola, che portano a russare. Pertanto, bere alcolici dovrebbe essere ridotto al minimo e il problema del russare dovrebbe scomparire.

5. Smetti di fumare: il fumo regolare fa sì che la nicotina si stabilizzi sulla laringe e sulla trachea, irrita la gola, tutto ciò favorisce il russare.

6. Fare il bagno prima di coricarsi usando il sale marino: un bagno caldo e sale marino elimineranno le vie respiratorie, contribuendo a ridurre l’intensità del russare.

7. Esercizio fisico e dieta adeguata – l’obesità è spesso la causa del russare a causa dell’accumulo di grasso in eccesso nella parte superiore del corpo (busto, collo, mento, gola), che favorisce la comparsa di disturbi respiratori durante il sonno. Quindi prendiamoci cura di noi stessi ed essere fisicamente attivi e applicare una dieta dimagrante sana.

8. La giusta posizione per dormire – scegli quella giusta perché la posizione supina intensifica solo il russare, la lingua cade nel mezzo e ostruisce la gola e il tratto respiratorio, causando il russare. Dormire al tuo fianco è la soluzione migliore.

Prova i rimedi casalinghi per il russare, prenditi cura della tua posizione per dormire, della temperatura della camera da letto, del bagno delle vie respiratorie e delle erbe e oli naturali per aiutarti a combattere il russare. Tuttavia, se sei una persona obesa, prenditi cura di una dieta dimagrante sana, perdita di peso sana, dovrebbe essere fatto gradualmente, quindi salta le diete drastiche, scegli solo cibi sani e trascorri il tempo attivamente.

Russare e apnea

Il russare è un riflesso incontrollato e disturba una persona attorno al russatore. Spesso ci chiediamo da dove viene il russare e perché ci incontra, le ragioni possono essere diverse.

Russare: questo è un problema con il libero flusso d’aria attraverso le vie respiratorie. Quando dormiamo, si verificano rilassamento muscolare e restringimento della gola e l’aria che arriva lì fa vibrare e muoversi i tessuti sciolti, cioè il russare.

Apnea notturna: alcuni secondi di pausa tra il russare, durante il quale il corpo non assorbe ossigeno. Questo processo è pericoloso per la salute.

Russare e apnea

Il russare può essere problematico, ma porta anche alla malattia. Quando il russare continuo interrompe regolarmente i periodi di silenzio, ciò indica una malattia che i medici chiamano sindrome dell’apnea notturna. L’apnea si verifica nel 10% dei russatori, i pazienti con apnea russano indipendentemente dalle posizioni del sonno. Questa malattia è spesso accompagnata da aumento di peso durante i 30-40 anni. Si stima che l’incidenza negli uomini sia il doppio dei casi rispetto alle donne.

Durante il sonno di persone che soffrono di sindrome del sonno in apnea, muscoli della gola flaccidi e palato molle a causa dell’età. Possono collassare così in profondità, bloccando abbastanza la fornitura d’aria ai polmoni.

Cause del russare:

  • curvatura del setto nasale,
  • ipertrofia della radice,
  • gonfiore o iperplasia dei turbinati nasali,
  • ipertrofia tonsillare
  • ipertrofia della terza mandorla,
  • allergia,
  • infezione (congestione nasale)
  • obesità (eccesso di grasso sul collo),
  • alcool e sigarette,

Gli effetti del russare:

  • affaticamento costante
  • non dormire abbastanza
  • mal di testa,
  • problema con concentrazione, memoria,
  • difficoltà di concentrazione.

L’apnea non trattata porta a:

  • ipertensione,
  • ipertensione polmonare
  • aumenta il rischio di infarto, insufficienza cardiaca e aritmie,
  • aumenta il rischio di ictus e diabete.

Come trattare il russare?

  • Indossare le maschere nasale-nasale per russare,
  • Utilizzando dispositivi russanti,
  • Correzione chirurgica della pervietà delle vie aeree,
  • isolamento termico radio a frequenza variabile,
  • Laser a diodi a contatto.

Determinare la causa del russare

Al dottore rispondiamo a domande su stile di vita, benessere generale e possibilmente malattie ululanti.

Faccio anche un esame ORL. Per escludere prima l’apnea, viene eseguito un breve test del poligrafo del sonno. Inoltre, per individuare dove le vie aeree si sono ristrette, il che porta a russare, il medico può ordinare, ad esempio, tomografia respiratoria tridimensionale e pervietà nasale.

Abbi cura del tuo sonno tranquillo.